Negli uomini del nostro tempo si verifica un fenomeno sorprendente: essi aspirano alla meditazione perchè avvertono, qualunque sia la loro ideologia, o la loro fede, che a causa della tensione e della febbrilità della vita moderna, rischiano di perdere la parte migliore e più autentica di se stessi.

RITIRO PASQUALE SULLA PASSIONE E RISURREZIONE DEL SIGNORE

Oasi Francescana S. Ignazio, Laconi (NU) - 19 - 22 aprile 2019

In un clima di fraternità, condivisione, sobrietà, silenzio, nella preghiera e nell'ascolto della Parola, ti invitiamo a partecipare ad un'esperienza fortemente spirituale.

Siamo ospiti in una casa per ritiri, che si chiama "Oasi Francescana S. Ignazio"; si trova a Laconi (NU) ed è situata sulla collina di "Cuccuru e Monti" da cui domina l'intero paese alla vista di suggestivi panorami. La struttura, attrezzata con camere da due posti letto con bagno, è riscaldata e dotata dei più moderni supporti tecnologici.
Nei pressi del paese di Laconi oltre a monumenti preistorici si trova il famoso parco Aymerich, ricco di piante esotiche, di lecci di cedri e altre piante preziose attraversato da sentieri, cavità, ruscelli, cascatine e laghetti.

Il ritiro sarà condotto da Davide Magni S. J., il padre gesuita che dirige i corsi di meditazione in Sardegna, il quale presiederà le celebrazioni e guiderà le attività spirituali. Si tratta di un ritiro cristiano: si celebrerà la Passione e Risurrezione del Signore.

La Pasqua

Celebrare ogni anno la Pasqua del Signore, ricordare e rivivere i Suoi gesti e le Sue parole, è confessare la fede nella resurrezione di Cristo, è affermare che la vicenda di quell'uomo, Gesù di Nazareth, come Lui ha vissuto e come Lui è morto ed è tornato alla vita, possiede ancora oggi un valore e un significato per la vita degli uomini e per l'intera storia dell'umanità. La Pasqua di Cristo, infatti, è ancora oggi salvezza se ad essa ogni discepolo del Signore aderisce con l'intera sua esistenza. La ragione per cui la Chiesa celebra annualmente questi riti è quella di far conoscere e far penetrare nei cristiani e in ogni uomo tutta la storia della salvezza illuminata dal soffrire, dal morire e dal risorgere di Gesù, e dunque dall'intera Sua vita donata per la salvezza del mondo. Confessare ogni anno nelle liturgie della Pasqua del Signore che "Cristo è risorto dai morti" significa gridare a ogni uomo, a ogni essere vivente e a tutta la creazione che "l'amore è più forte della morte".




Orari e appuntamenti delle giornate

19 Aprile 2019 - Venerdì Santo

  • 18:00 Arrivo e sistemazione
  • 19:00 Celebrazione della Passione del Signore
  • 21:00 Via Crucis

20 Aprile 2019 - Sabato Santo

  • 7:30 Qi Gong - T'ai Chi Ch'üan
  • 10:30 Meditazione
  • 16:30 Meditazione
  • 22.30: Veglia Pasquale

21 Aprile 2019 - DOMENICA DI PASQUA

  • 12:00 Santa Messa

22 Aprile 2019 - Lunedi dell'Angelo

  • 7:30 Qi Gong - T'ai Chi Ch'üan
  • 8:00 Prima colazione
  • 10.00 Santa Messa
  • 11.00 Camminata meditativa con pranzo al sacco

Alcune note tecniche

Tenuto conto che molte persone lavorano e che non potranno essere presenti a tutte le giornate del ritiro, è consentito partecipare ad un numero di giorni inferiore.
Il costo per ciascun partecipante in stanza doppia è di Euro 45,00 a persona al giorno (pernottamento colazione pranzo e cena). Nel caso fosse possibile usufruire di una camera singola, il costo è di 55 euro a persona al giorno (pernottamento colazione pranzo e cena).

All'atto dell'iscrizione, da effettuare entro il 6 Aprile 2019, deve essere versata la quota di Euro 45,00. Nel caso in cui chi si iscrive, per qualsivoglia motivo, non potesse partecipare, non si vedrà restituire la quota versata a meno che non faccia espressa richiesta di restituzione entro il 10 aprile 2019.

È necessario portare le lenzuola, gli asciugamani e i prodotti per la pulizia personale. È consigliato un abbigliamento comodo e pesante, in quanto le temperature esterne sono molto inferiori rispetto alle nostre.

Come arrivare a Laconi

Per chi proviene da Cagliari: Dalla s.s. 131, al Km 38 girare a destra nella s.s 197 e proseguire per Furtei, da Furtei a Las Plassas passando attraverso Villamar per 15 Km, da Las Plassas a Barumini per 4 Km , da Barumini a Gesturi per 5 Km e da Gesturi a Nuragus per 11 Km, da Nuragus dopo 5 Km raggiungere Nurallao e proseguire verso sinistra seguendo le indicazioni per Laconi nella s.s. 128 per 10 Km arrivando a L'oasi.

Per chi proviene da Sassari: prendere la s.s. 131. All'altezza di Uras svoltare a destra prendendo il bivio per Laconi. Seguire la strada statale 442. Attraversare i paesi di Morgongiori, Ales, Albagiara Asasolo, Senis e arrivare a Laconi. Qui seguire le indicazioni per la casa "Oasi Francescana".
Nel sito dell'Oasi Francescana è indicato anche un percorso alternativo, che prevede che dalla s.s. 131 si volti per Ghilarza immettendosi nella strada che conduce a Nuoro e, dopo qualche chilometro, si svolti a destra, prendendo la strada provinciale 23 (direzione Fordongianus) e poi la S.P. 11 (direzione Busachi, Samugheo, Asuni) per arrivare a Laconi.

Informazioni

  • Per i meditanti di Cagliari e Oristano, recapito mail: padredavide@scuoladimeditazione.eu
  • Per i meditanti di Sassari e Alghero, rivolgersi a Susanna: cell. 347.6319597.

Scarica l'opuscolo con le informazioni