Negli uomini del nostro tempo si verifica un fenomeno sorprendente: essi aspirano alla meditazione perchè avvertono, qualunque sia la loro ideologia, o la loro fede, che a causa della tensione e della febbrilità della vita moderna, rischiano di perdere la parte migliore e più autentica di se stessi.

CAMMINATA DI MEDITAZIONE NEL BOSCO DI ORTAKIS - BOLOTANA (8 dicembre 2010)

Il giorno 8 dicembre 2010, in località Ortakis, abbiamo svolto una camminata di meditazione in un bosco secolare.

Il clima mite ed il silenzio hanno agevolato lo svolgimento della meditazione.

I colori tenui del bosco, delicati, quasi sbiaditi, comunicavano il riposo della natura, interrotto a tratti dal cinguettio degli uccelli.

In realtà un riposo apparente, perchè la natura si sta rigenerando, ma seguendo i suoi ritmi, i suoi tempi.

Le abbondanti piogge dei giorni precedenti hanno formato numerosi ruscelli che hanno solcato il bosco per scendere a valle. Dovunque abbiamo ascoltato lo scroscio dell'acqua, pura e limpida, che abbiamo anche bevuto.







Un rumore delicato che, man mano che si proseguiva si è fatto sempre più intenso fino allo sfociare nel fragore di una cascata: l'acqua umile e delicata si trasforma in una grande forza.

Terminata la meditazione e interrotto il silenzio, abbiamo condiviso insieme il pranzo al sacco, di fianco ad un falò che abbiamo acceso per riscaldarci.



Grande pace e serenità in tutti i partecipanti.